Pössl Summit Shine si presenta nella nuova veste 2023

Possl ha presentato la sua nuova gamma Summit Shine, ampiamente personalizzabile e con tante caratteristiche di interesse.

9 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Il Summit 540 Shine, progettato per due viaggiatori, è un modello che ha suscitato parecchio interesse: non presenta la tradizionale panca anteriore a due posti, ma un comodo sedile singolo.

Prendendo spunto dal successo di questo layout, Pössl ha ora presentato anche le varianti 600, 600L e 640 che, insieme alla 540, formano una nuova gamma disponibile su telai Citroën Jumper o Fiat Ducato.

Una configurazione personalizzabile

Una delle principali particolarità della Summit Shine sono i tre posti di serie, ma non solo. Sebbene infatti Pössl si concentri sui mezzi per due persone, offre anche un quarto e un quinto posto come optional.

Il quarto posto può essere ottenuto con un sedile aggiuntivo (a 999 euro) che si aggancia al sedile singolo, oppure optando per un sedile a doppia panca (sempre a 999 euro). Per il quinto posto, il sedile aggiuntivo viene aggiunto al sedile a panchina. Questa varietà di configurazioni consente di adattare Shine a un’ampia gamma di utilizzi.

Il MultiRoof

Un’altra caratteristica unica della gamma di veicoli da viaggio Shine è l’ingegnoso sistema di stivaggio superiore, chiamato MultiRoof. L’idea è semplice: piuttosto che dover scegliere tra un forwarder con l’originale overhead storage o uno senza, Pössl ha scelto di offrire entrambi alla propria clientela.

Quando il ripiano opzionale MultiRoof (al costo di 219 euro) è abbassato, crea una nicchia profonda; quando è sollevato, libera lo spazio sopra la cabina. Può inoltre essere rimosso anche completamente. Dopo la prima presentazione del 540, Pössl ha migliorato il MultiRoof integrando una rete di protezione, e i bulloni sono stati sostituiti da fermi a pulsante.

Le dimensioni

Summit Shine è disponibile in tre lunghezze: 5,41 m, 5,99 m e 6,36 m. Il modello più corto, Shine 540, ha un letto trasversale, mentre il modello più lungo, Shine 640, ha due letti singoli. Da notare che la lunghezza intermedia è disponibile con un letto trasversale per lo Shine 600 e con due letti singoli per lo Shine 600L. Tutti e quattro i modelli Shine sono dotati di un vano doccia con parete girevole per ottimizzare lo spazio.

La configurazione interna

I modelli 540 e 600 sono dotati di un tavolo Easy Move senza gambe. Il tavolo viene riposto nella parete del furgone e può essere tirato su e ripiegato davanti al sedile per garantire la stabilità.

I modelli 600L e 640 sono invece forniti con un mezzo tavolo con gamba e prolunga in configurazione a 3 posti. Come optional, è possibile montare un tavolo più grande nella configurazione a panca. Tutti i modelli sono dotati di un frigorifero da 100 litri con apertura a due vie, installato all’estremità del blocco cucina.

Prezzi e disponibilità

Ogni modello può essere dotato di un tetto a scomparsa opzionale, che costa 6.439 euro. Il tetto viene fornito in bianco, ma si può abbinare al colore del furgone pagando un supplemento di 1.000 euro. I prezzi di partenza per le quattro Summit Shine vanno da 56.298 euro a 58.199 euro per il Citroën Jumper, e da 55.998 a 60.299 euro per il Fiat Ducato.

Pössl Summit Shine – Le foto

  • 16
  • Immagini

    Lascia un commento