Si fa più strada con i nuovi aggiornamenti di Polestar 2

La variante Long Range Single motor può arrivare fino a 635 km di autonomia, con un aumento di 84 km

Polestar2MY243
24 Gennaio 2023

Redazione - Autore

Polestar ha ufficializzato un importante aggiornamento per la Polestar 2, che sarà disponibile entro la fine dell’anno. La vettura sarà più potente e avrà più autonomia, e ci saranno anche alcuni sottili aggiornamenti stilistici.

E adesso si corre

Le varianti a motore singolo sono alimentate da un motore a magneti permanenti di nuova concezione e da un inverter in carburo di silicio. Il nuovo motore ha una potenza fino a 220 kW (aumentata rispetto ai 170 kW precedenti) e una coppia elevata di 490 Nm. Il passaggio da 0 a 100 km/h è stato ridotto di 1,2 secondi, fino a 6,2 secondi.

Polestar2MY247

La versione a doppio motore privilegia la trazione posteriore, grazie a nuova una configurazione della trasmissione e un rapporto di coppia completamente riequilibrati. Il nuovo motore posteriore è la principale fonte motrice, supportato sull’asse anteriore da un nuovo propulsore elettrico di tipo asincrono. Ciò consente una maggiore potenza totale del sistema che arriva a quota 310 kW e 740 Nm. Oltre ad una trazione migliorata, il quadro prestazionale di Polestar 2 è decisamente più performante: lo 0-100 km/h viene raggiunto in 4,5 secondi

Con il Performance Pack opzionale sono disponibili fino a 350 kW e uno scatto da 0 a 100 km/h di soli 4,2 secondi. L’aumento della potenza, delle prestazioni e del piacere di guida è disponibile anche per l’acquisto come aggiornamento del software delle performance scaricabile via etere per qualsiasi autovettura Dual Motor Long Range idonea.

E a proposito di autonomia

Tutte le versioni Polestar 2 sono dotate di batterie agli ioni di litio potenziate. Le versioni a lungo raggio sono ora dotate di batterie da 82 kWh di CATL. La batteria per le versioni standard mantiene una capacità di 69 kWh ed è ora fornita da LG Chem [2] .

Polestar2MY249

Gli accumulatori aggiornati beneficiano di un’unità di disconnessione riprogettata, chimica delle celle migliorata e consentono velocità di ricarica più elevate fino a 205 kW CC per le batterie dei modelli long range e 135 kW per quelle standard.

Polestar2MY248

La funzione di disconnessione del motore anteriore sulla variante Long range Dual motor è particolarmente efficace per massimizzare l’autonomia, che ora arriva fino a 592 km (ciclo WLTP). Mentre la versione Standard con motore singolo è ora in grado di raggiungere fino a 518 km di autonomia, con un aumento di 40 km, e la variante Long Range Single motor può arrivare fino a 635 km, con un aumento di 84 km.

Polestar 2 – Le foto

  • 12
  • Immagini

    Lascia un commento