Una Mini dell’1986 diventa un’opera d’arte elettrificata

Una Mini diventa un'opera d'arte grazie a un progetto innovativo che celebra la vita, le persone e la diversità.

10 Agosto 2022

Roberto Rais - Autore

Colorata e di grande personalità: sono queste le principali caratteristiche della MINI Recharged Lakwena, un’opera d’arte elettrificata creata dall’artista londinese Lakwena Maciver, che ha ridisegnato l’auto del 1986 scelta da Mini in quanto anno di nascita dell’artista, trasformando la Mini classica in un’ambasciatrice del progetto Mini Recharged. Dopo il modello realizzato dallo stilista britannico Paul Smith, questa è già la seconda Mini Recharged a essere trasformata in un’opera d’arte.

Come risulta evidente osservando il veicolo, il design della Mini Recharged Lakwena celebra i viaggi e i percorsi di vita delle persone. “Spero che questa vettura faccia sentire bene le persone e metta un sorriso sui loro volti. Questa Mini è un festival di colori e culture“, spiega l’artista, che sottolinea come questa opera d’arte ben si adatti ai Campionati Europei, che si terranno a Monaco dalll’11 al 21 agosto.

Mini rappresenterà il BMW Group come sponsor delle gare di beach volley e di arrampicata sulla Königsplatz di Monaco. Presso il padiglione Mini di Lenbachplatz sarà inoltre possibile partecipare a ricco programma di fitness, nutrizione, mindfulness, arte e musica, tra cui la Mini Recharged Lakwena dal 12 al 17 agosto 2022. Infine, sabato sera, Mini celebrerà la diversità con un party Big Love United.

Il BMW Group, con i suoi marchi BMW, BMW Motorrad e MINI, è Premium Partner ufficiale dei Campionati Europei 2022: la società presenterà per la prima volta la Mini Recharged Lakwena l’11 agosto alla Königsplatz.

MINI Recharged Lakwena – Le immagini

10 Immagini

Lascia un commento