Una targa personalizzata può misurare la vostra intelligenza?

Uno studio rivela come chi sceglie di personalizzare la targa della propria auto risulti meno intelligente. Ma sarà poi vero?

targa
22 Marzo 2023

Andrea Spitti - Autore

In Italia al momento non è possibile richiedere una targa personalizzata, ossia con una sequenza di lettere e numeri scelta dal proprietario. In alcuni paesi invece, primi fra tutti Gran Bretagna e Stati Uniti, tutto ciò è possibile. Ma chi sceglie di esercitare questa possibilità è spesso visto come una persona vanitosa, che ostenta la propria ricchezza in modo spesso pacchiano. E, stando ai risultati di una recente ricerca, risulta anche piuttosto stupido.

Lo studio, condotto da Scrap Car Comparison, ha fatto eseguire un test del QI a oltre 2.000 conducenti inglesi, dividendoli in due gruppi: da una parte quelli che hanno una targa personalizzata per la propria auto, dall’altra quelli con targhe casuali. In base allo studio, i conducenti del primo gruppo hanno ottenuto mediamente un Qi inferiore, pari a 91,95, mentre quelli del secondo gruppo hanno ottenuto un punteggio medio di 94,15.

Come sempre, i risultati di queste ricerche non sono da prendere molto seriamente. Se infatti può essere vero che in alcuni casi una targa personalizzata può essere sinonimo di un ego smisurato, in molti casi l’ironia dimostrata dalla targa dimostra invece un’intelligenza sopra la media. Una bella raccolta di targhe personalizzata è stata pubblicata da Bored Panda mostra come con un po’ di inventiva si può personalizzare una targa in modo brillante.

Lascia un commento