Volkswagen Golf R: vendite più che raddoppiate nel 2023!

Volkswagen Golf R ha macinato delle vendite molto interessanti in alcuni mercati, come quello americano. Quali sono le ragioni del successo?

volkswagen golf r
5 Gennaio 2024

Roberto Rossi - Autore

Le auto divertenti da guidare sembrano essere ancora in voga in un contesto di mercato che è ossessionato dai SUV. Come abbiamo visto ieri, le Miata continuano a trainare bene il proprio segmento e anche altre vetture come la Nissan GT-R e la BMW Z4 si sono comportate piuttosto bene.

Ebbene, a conferma di quanto sopra, Volkswagen ha riferito che le sue hot hatches hanno registrato una tendenza al significativo rialzo durante il 2023, con la Grand Tourer Injection che nel mercato americano ha visto le sue vendite aumentare del 7,6%, raggiungendo le 7.451 unità. Tuttavia, la vera star del segmento è stata la Volkswagen Golf R, il cui volume di mercato è cresciuto di ben il 116%, raggiungendo le 3.238 unità.

VW non ha fornito dati di mercato ripartiti in base al cambio, ma si può ben notare come il cambio manuale stia sparendo, lasciando così solo il DSG. Quando alla fine di agosto dello scorso anno è stata annunciata l’edizione speciale della GTI 380, è stato dunque lo step finale per il pedale della frizione della due volumi a trazione anteriore. In quell’occasione, l’azienda ha anche dichiarato che il 2024 sarebbe stato l’ultimo anno di vita della Golf R a sei marce.

Tutto ciò premesso, l’annunciata scomparsa del manuale potrebbe spiegare in parte perché la GTI e la R sono state molto richieste l’anno scorso, con uno spunto interpretativo compatibile con il fatto che le vendite del quarto trimestre del 2023 sono aumentate del 76,5% per la GTI e del 480,1% per la R rispetto al quarto trimestre del 2022.

Ma se il cambio manuale non dovesse effettivamente scomparire? Alcuni giornali sostengono che l’allentamento delle normative Euro 7 potrebbero aver convinto VW a mantenere in vita il cambio manuale. Alla Golf standard (non americana) mancano pochi giorni per ricevere un lifting di metà ciclo, quindi dovremmo avere una risposta molto presto. Non è però chiaro se la GTI e la R saranno presentate insieme ai modelli normali.

Ricordiamo infine che la prossima Golf Mk8.5 sarà probabilmente l’ultimo aggiornamento per la compatta per eccellenza nell’era dei veicoli con motoria combustione, considerato che VW ha già annunciato che la Mk9 sarà esclusivamente elettrica sulla piattaforma Scalable Systems del gruppo tedesco, con inizio della produzione nel 2028.

Lascia un commento