Il Manhattan 55 offre tanto comfort in 17 metri di lunghezza

Sunseeker lancia il Muanhattan 55, un'imbarcazione compatta ed estremamente curata nei dettagli con spazio fino a 6 ospiti

13 Giugno 2022

Andrea Spitti - Autore

Sulla scia del successo del Manhattan 52, consegnato in ben 131 esemplari, Sunseeker ha svelato i dettagli del suo ultimo modello flybridge: il Manhattan 55. Si tratta di un’imbarcazione lunga 17,21 metri che mostra le capacità progettuali dell’azienda ed è in grado di migliorare il comfort delle proprie crociere grazie a una grande disponibilità di spazi, solitamente presenti solo su yacht di dimensioni maggiori.

A differenza di altre imbarcazioni di dimensioni simili che hanno scelto la propulsione elettrica, sul Manhattan 55 i motori sono di tipo tradizionale. Si tratta dei Volvo Penta D13-800, grazie ai quali il Manhattan 55 può viaggiare a una velocità di crociera di 25 nodi (46 km/h) per 250 miglia nautiche (463 km) o raggiungere una velocità massima di 30 nodi (55 km/h).

Relax e socializzazione

Lo stile esterno presenta dettagli in acciaio inossidabile e fibra di carbonio. La configurazione del ponte principale rende il Manhattan 55 perfetto per divertirsi e stare insieme, con molta attenzione all’illuminazione ambientale e ai dettagli interni. Dal generoso salone alla cucina di poppa, fino ai posti a sedere di fronte al timone, la disposizione degli ambienti consente all’armatore e agli ospiti di spostarsi senza difficoltà tra gli spazi comuni.

Una caratteristica chiave del Manhattan 55 è l’innovativo finestrino in vetro che separa la cabina di pilotaggio dalla cucina e che può essere abbassato con un semplice pulsante. Insieme all’adiacente porta della cabina di pilotaggio aperta, crea un ambiente unico esterno/interno.

La cucina di poppa completamente attrezzata può essere scelta come un’isola rialzata con sgabelli per la colazione o come piano di lavoro ribassato con una cantinetta per i vini. Nel salone si trovano 6 comodi posti a sedere. Inoltre è a disposizione un pouf modulare stivato sotto il timone, ideale per creare posti a sedere aggiuntivi quando necessario.

Illuminazione personalizzabile

Gli interni dello yacht mostrano un’incredibile attenzione ai dettagli. Oltre a una nuova tappezzeria, si nota un bell’uso del legno, che sfrutta una miscela di diverse essenze. Il salone si riempie di luce grazie alle ampie vetrate e all’uso intelligente dei materiali. L’illuminazione è stata progettata attentamente in ogni dettaglio e include l’illuminazione nascosta all’interno dei pannelli del soffitto e dei mobili. I proprietari possono scegliere tra due schemi di illuminazione con attivazione one-touch. Le diverse scene creano un’atmosfera distinta a seconda dell’ora del giorno e dell’umore.

Il flybridge ospita un ampio solarium, un mobile bar e un’area a poppa con sedili fissi a forma di U che possono essere integrati con un grande tavolo da pranzo, il tutto sotto un hard-top integrato opzionale. Il bar integrato include diverse possibilità di stivaggio, una griglia per barbecue e un frigorifero.

La posizione della cucina sul ponte principale permette di avere spazio al di sotto per tre grandi cabine. La suite armatoriale è una caratteristica eccezionale per barche di queste dimensioni. C’è spazio attorno al letto king-size curvo, mentre a dritta gli armatori possono scegliere tra un divano un tavolo per la colazione o un secondo armadio.

Il Manhattan 55 consente al suo proprietario di godersi lo spazio offerto da un layout aperto, mettendo in mostra la piattaforma da bagno meravigliosamente ben attrezzata e il Beach Club. Quest’area offre uno spazio invitante per la famiglia e gli amici per godersi il barbecue integrato opzionale, la doccia a soffitto e i sedili ribaltabili sullo specchio di poppa.

Sunseeker Manhattan 55 – Le foto

16 Immagini

Lascia un commento