CoreOffroad mostra il suo Isuzu D-Max

Affrontare i deserti australiani non è semplice, a meno di non avere il giusto veicolo come questo Isuzu D-Max personalizzato da CoreOffroad

073 MY22 DMax GTX 061
25 Aprile 2023

Andrea Spitti - Autore

CoreOffroad è un’azienda australiana specializzata nella realizzazione di veicoli in grado di affrontare con successo i proibitivi terreni dell’outback dell’Australia. Una delle sue ultime creazioni è l’Isuzu D-Max su cui è stato montato il canopy (letteralmente “baldacchino”) GTX, acronimo che sta per Grand Tourer Extreme.

073 MY22 DMax GTX 021

Uno dei principali vantaggi del GTX è la sua durata. Realizzato con una combinazione di fibra di vetro e plastica rinforzata, questo baldacchino è costruito per resistere alle intemperie e ai terreni accidentati. Un’altra grande caratteristica del GTX di CoreOffroad è la sua versatilità. Può essere personalizzato con una serie di opzioni aggiuntive, come portapacchi, portascale e illuminazione. Ciò significa che puoi adattare il baldacchino alle tue esigenze specifiche, sia che tu lo stia utilizzando per lavoro, gioco o entrambi.

Al di sopra del modulo agganciato all’Isuzu D-Max, c’è una tenda dalla forma squadrata per passare la notte, oppure da usare come punto di osservazione privilegiato. Tra gli optional scelti per questa built c’è un frigorifero Dometic verticale da 110 litri, un impianto per l’acqua calda e un pacchetto solare Enerdrive da 300 watt.

Anche il veicolo è stato modificato per poter affrontare in scioltezza le insidie australiane. Le già buone doti in fuoristrada del pick up Isuzu sono state migliorate con un verricello Runva 11XP premium, una barra luminosa Sedi da 21 pollici integrata, snorkel Merridith da 4 pollici in acciaio inox e kit di cerchi KMC 544 da 17 pollici con pneumatici da fuoristrada BFGoodrich K02.

CoreOffroad Isuzu D-Max GTX canopy – Le foto

  • 12
  • Immagini

    Lascia un commento