Winnebago presenta i camper Vista e Solis della National Park Foundation Series

Winnebago ha presentato le edizioni speciali di due dei suoi principali camper: il più grande Vista e il più piccolo Solis.

19 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Winnebago ha lanciato le edizioni limitate della National Park Foundation Series dei camper Vista e Solis.

Winnebago Vista

Il Vista National Park Foundation Series è dotato di serie di un sistema di energia solare aggiornato con tre pannelli da 115 watt sul tetto, una configurazione che può fornire il triplo dell’energia rispetto a quella standard. Il veicolo monta i SumoSprings, che utilizzano un poliuretano microcellulare per ridurre le vibrazioni del corpo e le asperità. Il tendalino offre più di 27 metri quadrati di ombra su due lati del veicolo.

Il camper è dotato di altre interessanti caratteristiche: troviamo infatti un fornello a tre fuochi e un frigorifero/congelatore a due porte. Il bagno separa le aree per la toilette e la doccia. Sul retro, c’è un letto matrimoniale con due armadi separati. La serie Vista National Park Foundation è disponibile in un solo layout, misura 9,144 metri di lunghezza e può ospitare cinque persone. I prezzi partono da 220 mila euro.

Winnebago Solis

Se invece si preferisce qualcosa di più piccolo e meno costoso, c’è il Solis National Park Foundation Series. Come il Vista questo modello basato sul ProMaster ha i SumoSprings e, inoltre, dispone di un sistema di cassetti posteriore che funge da tavolo o da piattaforma per cucinare all’aperto. Il pavimento e i rivestimenti delle finestre sono isolati e il furgone monta pneumatici all-terrain con ruote nere.

All’interno, l’angolo cottura è dotato di un fornello a due fuochi e di un piccolo frigorifero/congelatore. Il bagno combina la toilette e la doccia in un unico spazio. Con il tetto a scomparsa, c’è un pannello solare da 220 watt di superficie flessibile, contro i 170 watt del tetto fisso. Il prezzo è di circa 135 mila euro.

Nuovi camper Winnebago – Le immagini

17 Immagini

Lascia un commento