Come pulire il volante?

Ecco qualche consiglio per avere sempre un volante pulito, così da mantenere alto il grado di pulizia e senza far scendere il valore dell'auto

obi pixel7propix l42pE1CK5W0 unsplash
16 Gennaio 2024

Alessandra Neri - Autore

È molto soggettivo quando si discute su quale sia la parte più importante della propria auto. Molti pensano che sia il sistema di infotainment, altri invece il cambio – manuale o automatico – e si potrebbe continuare con una lista infinita di tutti i dettagli e le componenti interne di un’auto. Per la maggiore degli automobilisti però in vetta c’è il volante. In generale, però, per chi ama la propria auto la pulizia dell’abitacolo è fondamentale. Ma quindi siamo sicuri di saper pulire in modo adeguato il nostro primo in classifica?

Ma facciamo un passo indietro… Prima di iniziare a parlare di come si pulisca al meglio, cerchiamo di capire il perché dell’importanza di mantenere il volante pulito nel tempo. Innanzitutto, il volante è l’oggetto con il quale entriamo più in contatto assieme al sedile. Quest’ultimo però con un filtro nel mezzo, e cioè i nostri vestiti. Il volante, al contrario – a meno che non guidiate con i guantini in stile piloti degli anni ’20 – è costantemente a contatto diretto con le nostre mani. Abbastanza ovvio quindi dedurre quanto sia importante cercare di mantenere pulito e privo di germi il volante.

ivan kazlouskij kcBWgR FhV4 unsplash

Tutto questo non solo perché poi ovviamente i germi e la sporcizia sarebbero poi sulle nostre mani, ma anche perché condizionerebbe la pulizia dell’intero abitacolo. Stabilito dunque che, mantenere il volante pulito favorisce parte della buona salute dell’auto e quindi anche del suo valore, come ci dobbiamo comportare davanti a un volante sporco?

Volante in plastica

Per eliminare lo sporco è sufficiente passare un panno pulito di cotone o microfibra inumidito con acqua e detergente. In commercio ci sono diversi detergenti specifici per il volante, ma anche uno universale per la pulizia degli interni può andar bene. Se dovete pulire un volante particolarmente macchiato, potete usare un vecchio spazzolino da denti. Esistono anche salviettine specifiche usa e getta già inumidite con acqua e detergente.

Volante in pelle

Per rimuovere la sporcizia passate un panno in microfibra inumidito sul volante, applicate un prodotto specifico per volanti in pelle e ripulite il tutto con un altro panno in microfibra asciutto. I prodotti specifici per volanti in pelle contengono, oltre ai detergenti, anche nutrienti studiati per ridare brillantezza alla pelle.

Come pulire in modo corretto il volante

Innanzitutto bisogna preparare la zona da pulire coprendo quelle circostanti per proteggendole dalle soluzioni utilizzate. Applicare poi una quantità adeguata sulla zona da trattare e con un panno iniziare a pulire energicamente con movimenti circolari. Una volta pulito tamponare con una pezza la crema nutriente. Al che, bisogna utilizzare un panno in microfibra pulito e asciutto per togliere l’eccesso e asciugare l’intera area… e fatto! Un gioco da ragazzi, no?!

Lascia un commento