Sensore anti-abbandono per seggiolini auto: cosa sono e come funzionano

Cos'è e come funziona il sensore anti-abbandono per il seggiolino auto

9 Giugno 2021

Roberto Rais - Autore

Dallo scorso 7 novembre 2019 nel nostro Paese è entrato in vigore l’obbligo di avere un sensore anti-abbandono nei seggiolini auto. Un obbligo che scaturisce dal d.l. n. 122 del 1 ottobre 2019, a modifica dell’art. 172 del Codice della Strada, e finalizzato per scongiurare il rischio di dimenticarsi della presenza del piccolo passeggero sul veicolo.

Ma come funziona il sensore anti-abbandono dei seggiolini auto? Quanto costano? E come poterli utilizzare correttamente?

Cos’è il sensore anti-abbandono per seggiolini auto

Il sensore anti-abbandono per seggiolini auto è un dispositivo efficace per segnalare la presenza dei bambini a bordo. Un piccolo accessorio che è diventato un valido aiuto per evitare di scongiurare il rischio di dimenticare all’interno dell’auto i più piccoli, con conseguenze evidentemente drammatiche.

ROCKVILLE, MD – September 15: Alexandra Horowitz struggles to strap her daughter, Phoebe, 7 months into her rear-facing car seat at a monthly infant/child carseat inspection held by the Montgomery Fire and Rescue at a Rockville car dealership, Thursday September 15, 2011. The inspection took on added significance as the latest guidelines recommend keeping tots in rear-facing car seats up to the age of 2, instead of 1. (Photo by Dayna Smith/for the Washington Post)

Il funzionamento del seggiolino auto con sensore anti-abbandono integrato, o di un sensore anti-abbandono installato nel seggiolino auto è molto semplice: se il genitore / conducente dell’auto si allontana dall’auto e il bambino è ancora sul seggiolino, si attiva un allarme che segnala il pericolo.

Il dispositivo si collega allo smartphone del genitore mediante un’applicazione che, una volta installata, dialogherà con il sensore anti-abbandono via Bluetooth. Ne consegue che nel momento in cui il genitore entrerà all’interno del veicolo, invierà al sensore l’invito a verificare se il seggiolino sia o meno occupato. In questo caso, nel momento in cui lo smartphone si dovesse allontanare dal seggiolino, scatterà un segnale di allarme mediante notifica.

Le notifiche del sensore anti-abbandono per seggiolini auto

Fin qui, il meccanismo di base che disciplina il funzionamento del sensore anti-abbandono per seggiolini auto.

Tuttavia, appare evidente come sul mercato vi siano differenti alternativi all’interno delle quali il genitore potrà personalizzare le modalità con cui può essere avvisato attivamente dal sensore.

Per esempio, molti sensori inviano delle notifiche via app allo smartphone del genitore, mentre altri inviano anche degli SMS o telefonano direttamente ai numeri registrati. In alcuni casi i sensori prevedono anche la geolocalizzazione dell’automobile.

I sensori più evoluti, in buona parte ancora in fase di sviluppo, permettono altresì di attivare l’apertura dei finestrini dell’auto per consentire il passaggio dell’aria nell’abitacolo nel momento in cui il seggiolino risulti occupato.

Nel caso più semplice, invece, alcuni sensori anti-abbandono si attivano solo a contatto, senza essere collegati allo smartphone. In questo caso, il circuito di segnalazione prevede un meccanismo di rilevazione alla seduta del bambino: nel momento in cui l’auto si spegne, il circuito di corrente del sensore si stacca, e il sensore emette un suono che avvisa il guidatore che il piccolo è ancora seduto sul seggiolino.

Prezzi sensori anti-abbandono seggiolini auto: quanto costano?

I prezzi dei sensori anti abbandono seggiolini auto sono abbastanza contenuti, con un costo di circa 100-200 euro per i modelli più competitivi.

Se invece si dovesse optare per l’acquisto di seggiolini auto con sensori anti-abbandono integrati, il costo sarà evidentemente maggiore, con un prezzo medio di circa 500-600 euro.

Naturalmente, molto dipenderà dal tipo di evoluzione del sensore. Come abbiamo visto nelle righe che precedono, alcuni sensori sono molto più evoluti, mentre altri sono molto più semplici. A seconda delle funzionalità, il costo del dispositivo potrà oscillare significativamente.

Fino a che età vige l’obbligo di legge per il sensore anti-abbandono seggiolino auto?

La legge in vigore obbliga a dotarsi di un seggiolino auto che sia dotato di un sistema anti-abbandono per i bambini fino a 4 anni o fino a 150 cm. di altezza.

Le multe per chi non rispetta l’obbligo di legge

Le sanzioni e i controlli sono partiti dal mese di marzo 2020, al fine di esercitare le giuste azioni di attenzione. In sintesi, le multe vanno da 81 a 333 euro, mentre in caso di reiterazione del comportamento, entro i due anni, si rischia la sospensione della patente tra 15 giorni e 2 mesi. Le multe sono ridotte da 58 a 100 euro nel caso in cui si paga entro cinque giorni.

Bonus per sensori anti-abbandono

Al momento non sono più presenti dei bonus per sensori anti-abbandono per i seggiolini auto. L’iniziativa bonus è infatti scaduta il 31 dicembre 2020 e non è stata rinnovata.

Lascia un commento