Ducati Pramac confermati Zarco e Martin anche per il 2022

Ducati Pramac continuerà con il suo duo piloti anche per la prossima stagione. Johann Zarco al momento secondo nel mondiale, mentre Jorge Martin è al momento infortunato

Ducati Pramac 2021
3 Giugno 2021

Franco Dei Cas - Autore

Dopo la conferma settimana scorsa che Ducati Pramac Racing continuerà la sua storia come team satellite di Ducati fino al 2024 oggi è arrivata anche la conferma sul suo duo piloti.

Nessun cambiamento con Johann Zarco e Jorge Martin che saranno alla guida delle Ducati Desmosedici anche la prossima stagione. La scelta di mantenere la linea piloti corrente ha ovviamente senso per Pramac con Zarco che al momento sta avendo un ottimo avvio di stagione in MotoGP.

Il francese si trova al momento in seconda posizione nel mondiale dopo aver collezionato tre secondi posti e cercherà di fare del suo meglio al prossimo GP di Catalogna questo fine settimana. Con sette secondi posti in carriera a Zarco per il momento è ancora sfuggita la prima vittoria in MotoGP.

Jorge Martin è invece al momento fuori dopo l’incidente in prova al GP del Portogallo ma il giovane spagnolo è di certo uno dei talenti più promettenti della classe regina e quasi sicuramente tornerà ad ottimi livelli una volta recuperato dall’infortunio. Prima della sua caduta Martin aveva già conquistato il suo primo podio nella gara di Doha.

Con le Desmosedici ufficiali uguali a quelle del team factory, Pramac ha le capacità di portare a casa risultati importanti sia in questo 2021 che nei prossimi anni.

Le dichiarazioni di Ducati e Pramac

Paolo Campinoti CEO Pramac ha commentato sul rinnovo dei suoi piloti. “Siamo molto soddisfatti di poter continuare questo “progetto” con Johann e Jorge, due ragazzi con cui ci troviamo molto bene e con i quali stiamo raggiungendo ottimi risultati. Sia noi che Ducati crediamo fermamente nelle loro capacità: non potremmo essere più felici.

Il Direttore Sportivo di Ducati Corse Paolo Ciabatti ha invece dichiarato. “Johann e Jorge quest’anno si sono inseriti benissimo nel team Pramac Racing per cui, insieme a Paolo Campinoti e Francesco Guidotti, abbiamo deciso di proseguire con loro per il 2022. Ad entrambi metteremo a disposizione le moto ufficiali anche per la prossima stagione e siamo certi che ci daranno ancora molte soddisfazioni.

Lascia un commento