Lando Norris ha firmato il rinnovo con McLaren per il 2022 e oltre

Estensione del contratto per il 2022 e oltre per il giovane talento della McLaren. L'obbiettivo è di arrivare a vincere con il team britannico

19 Maggio 2021

Franco Dei Cas - Autore

McLaren e Norris hanno confermato di aver raggiunto un accordo per il rinnovo del suo contratto fino al 2022 e oltre. Al momento non ci sono ancora informazioni dettagliate sulla durata dell’accordo ma sarà comunque un contratto pluriennale. L’annucio è arrivato alla vigilia del GP di Monaco.

Il pilota britannico è uno dei migliori giovani talenti in Formula 1 e ha cominciato la stagione 2021 con ottimi risultati. È andato a podio ad Imola e va a punti da nove gare consecutive contando anche la passata stagione. Si trova al momento quarto nel mondiale davanti a Charles Leclerc.

Obbiettivo mondiale con McLaren

A soli 21 anni Norris ha davanti a se ancora numerose stagioni in F1 e per lui e McLaren l’obbiettivo per il futuro è chiaro. “Il mio impegno con la McLaren è chiaro: il mio obiettivo è vincere gare e diventare campione del mondo di Formula 1 e voglio farlo con questa squadra. Da quando sono entrato a far parte del team nel 2017, il nostro progresso è stato continuo e abbiamo chiare ambizioni insieme per il futuro.”

Non sarà di certo facile terminare il dominio della Mercedes e stare davanti a Red Bull e Ferrari ma il 2022 sarà un punto di partenza nuovo per tutti i team visti i regolamenti. Visti i progressi fatti da McLaren negli ultimi anni non è di certo impossibile vederli lottare per qualche vittoria.

Le dichiarazioni di Zak Brown

Il CEO di McLaren Racing Zak Brown è ovviamente entusiasta di poter continuare con Lando per il futuro. “Sono contento dell’estensione del nostro accordo con Lando per il 2022 e oltre. È stato determinante nel riportare in forma la McLaren e siamo orgogliosi della crescita che ha mostrato da quando ha iniziato con noi nel 2017. Lando è uno dei talenti più brillanti sulla griglia di Formula 1 e non vediamo l’ora di vederlo. continuare ad andare sempre più forte sia dentro che fuori pista“.

Lascia un commento