Che differenze ci sono tra auto sportive, supercar e hypercar?

La distinzione tra auto sportive, supercar e hypercar è sottile e spesso soggetta a interpretazioni personali, ma proviamo a fare un po' di chiarezza

bugatti chiron profilee 4
23 Novembre 2023

Andrea Spitti - Autore

Nel mondo dell’automobilismo, la separazione tra auto sportive, supercar e hypercar può sembrare sottile e spesso soggetta a interpretazioni personali. Mentre alcuni potrebbero identificare una supercar in base a un distintivo esotico, la realtà è che la definizione di queste categorie va oltre l’apparenza. In questo articolo, esploreremo le sfumature che caratterizzano le auto sportive, le supercar e le hypercar, cercando di gettare luce su un argomento intrinsecamente complesso.

Auto Sportive

2022 mazda mx 5 portugal act 10 highres 2

Il concetto di auto sportive ha le sue radici nelle competizioni automobilistiche. Originariamente, il termine si riferiva a veicoli costruiti per partecipare alle gare automobilistiche, indipendentemente dalla carrozzeria. Questo concetto abbraccia una vasta gamma di veicoli, dalle iconiche Ferrari da competizione alle vetture più accessibili come la Mazda MX-5. In generale, le auto sportive sono veicoli orientati alle prestazioni, progettati per offrire un’esperienza di guida coinvolgente.

porsche911st 3

Le coupé a due porte e due posti sono spesso associati alle auto sportive, ma ci sono eccezioni, come la Porsche 911 e la Toyota Supra, che dimostrano che la definizione può estendersi anche a veicoli con quattro posti. L’elemento chiave è la focalizzazione sulle prestazioni e sull’esperienza di guida, piuttosto che sulla conformità a uno specifico layout di carrozzeria.

Supercar

ferrari 296 gtb

La transizione da auto sportiva a supercar può sembrare sfumata, ma si basa su un aumento significativo delle prestazioni e dell’esclusività. Non è solo una questione di potenza, ma di come questa potenza viene gestita. Tradizionalmente, le supercar sono associate a una cabina di motore centrale, un elemento che aggiunge una dimensione di esotismo e prestazioni superiori.

Tuttavia, il confine tra auto sportive e supercar può essere sfidato da veicoli come la Porsche 911 Turbo S, che, pur avendo quattro posti e un motore posteriore, offre prestazioni in grado di competere con le icone della categoria supercar. L’esclusività e il design innovativo giocano un ruolo cruciale nella definizione di una supercar, aggiungendo un tocco di lusso e prestigio alle prestazioni eccezionali.

lamborghini aventador

Identificare il momento in cui un’auto sportiva diventa una supercar può essere un compito complesso. La soglia delle prestazioni è un fattore chiave, ma dove tracciamo questa linea? La potenza, l’accelerazione, la velocità massima o la capacità di dominare un circuito possono tutte contribuire a definire una supercar. Tuttavia, la crescita delle prestazioni nelle auto di produzione di massa ha complicato ulteriormente questa distinzione.

Il posizionamento del motore, in passato considerato un criterio distintivo, ora può essere sfidato da veicoli come la nuova Corvette Z06, che, pur mantenendo un motore anteriore, offre prestazioni paragonabili a molte supercar con motore centrale. L’unicità, l’esclusività e l’eccellenza nelle prestazioni diventano quindi elementi chiave nella definizione di una supercar.

Hypercar

2022 Pagani Huayra Codalunga 3

Se le supercar rappresentano l’apice delle prestazioni automobilistiche, le hypercar vanno oltre, sfidando il concetto stesso di automobili. La caratteristica distintiva delle hypercar non è solo la potenza estrema, ma l’essere vere e proprie opere d’arte meccaniche e tecnologiche. Sia che si tratti del design visionario di Horacio Pagani o dell’innovazione tecnologica della Bugatti Veyron, ogni hypercar è un gioiello automobilistico.

nevera hero scaled e1692474344557

L’evoluzione delle hypercar ha visto l’introduzione di tecnologie ibride ed elettriche, come nella Porsche 918 Spyder e nella Rimac Nevera, spingendo i confini dell’ingegneria automobilistica. Ogni hypercar va oltre le convenzioni, ridefinendo ciò che è possibile su strada e pista.

Lascia un commento