Guida all’acquisto dei SUV a GPL compatti

I SUV a GPL compatti possono essere ottime e versatili alternative: ecco i migliori modelli con le loro caratteristiche.

27 Aprile 2022

Roberto Rais - Autore

Per sfuggire al caro benzina e al caro diesel, ma senza rifugiarsi nelle tecnologie emergenti elettriche o in quelle un po’ più emerse, ibride, l’acquisto di un SUV a GPL compatto potrebbe essere un percorso molto proficuo.

In questo approfondimento cercheremo di comprendere quali siano i migliori modelli attualmente a disposizione sul mercato italiano, con le caratteristiche più importanti e la consueta tabella di raffronto dei modelli proposti.

Dacia Duster

Il nuovo Dacia Duster conferma il proprio spirito avventuroso a budget limitato, ribadendo il ruolo di SUV familiare del brand. Ora dotato di sistema Media Nav e Media Display per un migliore aggiornamento tecnologico, la versione GPL presenta un cambio meccanico manuale a 6 marce, con trazione anteriore, motore di 999 cm3 di cilindrata con potenza massima di 74 kW (100 CV) e coppia massima di 170 Nm. Disponibili anche altre configurazioni.

Kia Stonic

Il SUV compatto Kia si presenta con linee sportive e grintose, e con interni ed esterni abbondantemente personalizzabili. Ricco è anche il ventaglio tecnologico, con i servizi a bordo di Kia Connect, l’app dedicata e numerose innovazioni sull’infotainment. Discreto anche il bagaglio dei sistemi di assistenza e sicurezza, dalla frenata di emergenza allo Smart Cruise Control. Tra le varie configurazioni di Kia Stonic, c’è quella con motore 1.2 DPI GPL 82 CV 5MT da 20.250 euro e quella con il 1.0 DCT da 95 CV e 23.550 euro.

SsangYong Nuova Tivoli

Il nuovo design esterno della Tivoli ha compiuto un ulteriore passo in avanti nella raffinatezza delle linee, introducendo alcune novità apprezzabili e garantendo una discreta scelta in capo all’automobilista (dalla gamma di colori ai diversi cerchi). Rivisto anche il design degli interni, con un abitacolo in cui spicca un display da 10,5” per l’infotainment. Disponibile una versione bifuel con trazione anteriore 1.2 GDI Turbo da 128 CV.

Hyundai Bayon

Disponibile anche in versione GPL, il veicolo Hyundai presenta un motore 1.2 MPI abbinato a cambio manuale a 5 marce, con 82 CV di potenza e 109 Nm di coppia, oltre che due diversi allestimenti, XTech e XLine. I consumi di Hyundai Bayon a GPL sono pari a 6,9-7,2 l/100 km, mentre la velocità massima è di 165 kmh. L’accelerazione da 0 a 100 kmh avviene in 13,5 secondi.

DR 5.0

Il SUV compatto DR si presenta in un mercato competitivo con linee moderne, abitacolo confortevole, grande plancia tecnologica con display touch da 12,3” che governa l’infotainment. La presenza di diversi colori ed equipaggiamenti soddisferà la voglia di personalizzazione degli automobilisti. Nella versione GPL il veicolo si mostra con un motore ACTECO 4 cilindri in linea aspirato da 1498 cc con potenza max di 84 kW (114 CV) a 6.150 giri al minuto e coppia da 132 Nm a 4.800 giri al minuto. La velocità massima è di 175 kmh.

ModelloPotenzaLunghezzaPrezzo
Dacia Duster100 CV4.341 mmda 16.350 euro
Kia Stonic82 CV e 95 CV4.140 mmda 20.250  euro
SsangYoung Nuova Tivoli128 CV4.225 mmda 21.850 euro
Hyundai Bayon82 CV4.180 mmda 20.000 euro
DR 5.0114 CV4.318 mmda 21.500 euro

Lascia un commento