Le citycar a GPL da acquistare per risparmiare

Una guida alle citycar a GPL: i migliori modelli disponibili sul mercato italiano, i loro prezzi e le principali caratteristiche.

1 Settembre 2022

Roberto Rais - Autore

Le citycar a GPL sono un’ottima alternativa per tutte le persone che desiderano acquistare un veicolo urbano che possa essere attento sotto il profilo dei consumi e dei costi.

D’altronde, il GPL è una delle risorse energetiche che ha subito meno il contraccolpo del caro carburante, con un prezzo medio che a luglio 2022 è stato pari a 824,57 euro per 1.000 litri, in calo costante da diversi mesi.

Anche un confronto statistico più ampio, come svela questa tabella del Ministero della Transizione Ecologica, dimostra come il prezzo del GPL sia oggi equiparabile a quello di 10 anni fa, e come l’incremento dei prezzi a cui abbiamo assistito nel 2022 sia da qualche mese terminato e i relativi valori stiano diminuendo gradualmente.

Ciò premesso, quali sono i migliori modelli a disposizione in Italia?

Fiat Panda

La Fiat Panda, una delle auto più vendute in Italia nel corso degli ultimi decenni, si ripropone anche in versione GPL quale alternativa piuttosto competitiva per le citycar tricolori. Con motore 1.2 da 69 CV ha un consumo medio di 6,3 litri ogni 100 km. Un prezzo piuttosto competitivo a fronte di una dotazione comunque soddisfacente costituiscono gli ulteriori elementi del suo principale biglietto da visita.

Lancia Y

Quando si parla di citycar GPL non è possibile non citare anche Lancia Y. Il modello – anch’esso appartenente al gruppo Stellantis – è un’auto urbana molto diffusa, oggi disponibile anche in una versione GPL grazie al motore Ecochic bi-fuel 1.2 da 69 CV. I consumi medi sono piuttosto concorrenziali, con 5,7 litri ogni 100 km dichiarati dal produttore. Oltre alla versione base è possibile scegliere quella Black & Noir al costo di circa 3.000 euro in più.

Kia Picanto

Anche la Kia Picanto rientra a pieno titolo tra i primi modelli di auto a GPL disponibili sul mercato italiano. Prodotto dal costruttore sudcoreano, giunto alla sua terza generazione, il modello Kia si propone ai conducenti con un design moderno e una compattezza che rendono l’auto ideale per muoversi con agilità nel traffico cittadino. La versione di riferimento è quella con motore 1.0 da 65 CV, con consumi dichiarati di 6,7 litri per 100 km.

Hyundai i10

Sempre dall’Asia arriva anche la nostra quarta scelta, quella Hyundai i10 oggi arrivata alla seconda generazione e, comunque, in grado di ergersi tra le migliori citycar GPL dell’anno. Dalle dimensioni molto contenute ma dal buon comfort interno, dispone di un motore 1.0  da 65 CV che assicura un consumo di 6,8 litri ogni 100 km.

Fiat 500

Anche un altro evergreen di Fiat, la 500, è da qualche tempo proposta sul mercato italiano in versione GPL, con motore 1.2 da 69 CV e consumi da 5,6 litri ogni 100 km. Diversi gli allestimenti tra cui scegliere, da quello base (Cult) a quello più sofisticato (Dolcevita). In ogni caso, linee compatte e buoni interni sono sufficienti per attirare le attenzioni di buona parte dei conducenti alla ricerca di una citycar competitiva.

ModelloLunghezzaPotenzaConsumo medio (l/100 km) GPLPrezzo (da)
Fiat Panda3.686 mm69 CV6,315.000 euro
Lancia Y3.837 mm69 CV5,717.450 euro
Kia Picanto3.595 mm65 CV6,714.725 euro
Hyundai i103.670 mm65 CV6,815.650 euro
Fiat 5003.571 mm69 CV5,617.450 euro

Lascia un commento