Nei test Euro NCAP bene Honda HR-V e DS 4, male la Dacia Jogger

La disponibilità e le prestazioni dei sistemi di ausilio alla guida Adas, influiscono sulle valutazioni di Euro NCAP

13 Aprile 2022

Redazione - Autore

Nuova tornata di prove di “sicurezza” in quel di Euro NCAP. Questa volta ad essere protagoniste dei severi test d’impatto, sono la Honda HR-V, la DS 4 e la Dacia Jogger. Le prime due hanno ottenuto 4 stelle, mentre la nuova wagon del marchio rumeno si è fermata soltanto a una.

Dacia Jogger

Il modello si basa sulla stessa piattaforma CMF di Sandero, e condivide la maggior parte dei pannelli della carrozzeria e dei componenti strutturali con la Dacia Sandero Stepway che è stata testata l’anno scorso. Per questa ragione non è stata testata nei crash test.

Infatti, nonostante la lunghezza extra e la coda ridisegnata, la vettura eredita i risultati 2021 della famiglia Sandero (Sandero, Sandero Stepway, Logan). Tuttavia, mentre la resistenza agli urti è la stessa, la mancanza di un promemoria per la cintura di sicurezza nella terza fila porta ad una valutazione deludente.

Più specificamente, la Jogger ha mantenuto la valutazione del 70% negli occupanti adulti e del 41% negli utenti della strada vulnerabili rispetto a Sandero, ma ha ottenuto il 69% nei bambini (anziché il 72%) e il 39% nell’assistenza alla sicurezza (invece del 42%). Il punteggio totale del Jogger è stato di 26,6 punti contro i 26,9 punti del Sandero.

Honda HR-V

Passando al SUV giapponese, la valutazione nei crash test è decisamente positiva. Tuttavia non ha raggiunto le cinque stelle, ricevendo quattro stelle a causa delle prestazioni di ritenuta non ideali, specialmente per i bambini sui sedili posteriori.

Scomponendo la valutazione, l’HR-V ha ottenuto l’82% nella protezione degli adulti, il 75% nei bambini, il 72% negli utenti della strada e il 78% nell’assistenza alla sicurezza, per un punteggio totale di 31,3 punti.

DS 4

Il crossover del brand premium di casa Stellantis ha ottenuto quattro stelle con l’equipaggiamento standard e cinque stelle con il “Safety Pack Plus” opzionale, che aggiunge un sensore radar. Ciò dimostra quanto le prestazioni degli Adas influiscano sulle valutazioni di Euro NCAP.

Più specificamente, la DS 4 ha ottenuto l’85% di protezione per adulti, l’86% per i bambini, il 74% per gli utenti della strada e il 65 o l’82% di assistenza alla sicurezza (a seconda dell’equipaggiamento di sicurezza standard/opzionale), per un punteggio totale di 32,6 punti. La berlina premium è sorella della Peugeot 308 e della Opel Astra che dovrebbero ottenere risultati simili.

Crash Test Euro NCAP – Le foto

  • 15
  • Immagini

    Lascia un commento