GP Australia: modifiche al circuito lo renderanno fino a 5 secondi più veloce

Numerose modifiche previste per il circuito di Melbourne. Sette curve modificate per avere più sorpassi e velocità

1 Aprile 2021

Franco Dei Cas - Autore

Il 2021 sarà un anno di grandi cambiamenti per il circuito di Albert Park a Melbourne. Dopo essere stato spostato a novembre per quello che di solito era la gara di apertura della stagione si prospettano cambiamenti anche a livello di configurazione.

Il tracciato è rimasto quasi invariato dalla sua introduzione in Formula 1 nel 1996. Ora ben sette curve dello storico circuito verranno modificate, due delle quali verranno completamente rimosse. Trattandosi di un circuito cittadino i sorpassi non sono mai stati il punto forte di Melbourne. L’obbiettivo è proprio di rendere la gara ancora più eccitante e facilitare i sorpassi tra monoposto.

Cosa cambia ad Albert Park

Curva 6 verrà allargata di circa 7,5 metri con le prime simulazioni che mostrano una velocità di percorrenza che passerà dai 149 km/h a oltre 210 km/h. La chicane che occupava curva 9 e 10 verrà completamente rimossa con la possibile aggiunta di una nuova zona DRS.

La curva 13 dovrebbe diventare protagonista garantendo ulteriori sorpassi e altra curve saranno allargate per garantire una maggiore scorrevolezza del tracciato. Gli organizzatori hanno anche colto l’occasione per riasfaltare completamente la superficie del tracciato, lavoro che non veniva effettuato nella sua totalità dal 1995.

Ricciardo sul nuovo tracciato

Daniel Ricciardo idolo nazionale e unico pilota australiano al momento in F1 ha commentato così i cambiamenti previsti. “Con queste vetture (2021) i cambiamenti dovrebbero aiutare molto, ma se il 2022 promette tutto quello che è previsto, con la possibilità di seguire la macchina che precede da vicino, arrivare su un circuito con questi cambiamenti dovrebbe creare uno spettacolo piuttosto sorprendente.”

Il pilota McLaren di certo spera di arrivare a Melbourne con una monoposto competitiva. Non è ancora riuscito a finire a podio sul circuito di casa ma ci è andato vicino con due quarti posti e una squalifica post gara dopo un secondo posto.

Il Gran Premio d’Australia 2021 è previsto per il 21 novembre. Sarà la terzultima gara della stagione.

Lascia un commento